The embedded world news in english

eMbedded in english

Da oggi nel portale saranno ammessi anche articoli in lingua inglese per permettere una maggiore fruibilità da parte dei lettori stranieri.

Igep Black Friday 2012

 

L'azienda spagnola ISEE propone un'offerta speciale denominata Black Friday, dove solo per gli ordini effettuati il 23 Novembre 2012 sarà possibile beneficiare di uno sconto del 20% sui prezzi di listino. Il prodotto certamente più famoso ed interessante è la scheda IGEP™ v2 che supporta molti sistemi operativi (Linux embedded, Android, Windows CE). In particolare per Linux è possibile utilizzare il codice dello Yocto Project.

I prodotti ISEE e  IGEP™ v2 sono supportati in Italia dalla società KOAN di Bergamo, che fornisce consulenza e formazione Linux embedded (OpenEmbedded e Yocto) basata su questa scheda dotata di cpu ARM Cortex A8.

Yocto Project Developer Day 2012

Il Progetto Yocto è un progetto open source che fornisce collaborazione, modelli, strumenti e metodi per semplificare lo sviluppo di soluzioni personalizzate di Linux embedded su qualsiasi architettura hardware, tra cui ARM, x86 (32-bit e 64-bit), PPC, e MIPS.
Chi ha già provato a sviluppare sotto Linux in ambiente embedded si sarà reso conto che la situazione è molto frammentata. Il progetto Yocto lanciato dalla Linux Foundation con il supporto di Intel e altre importanti aziende del settore, vuole provare a mettere un po’ di ordine rilasciando un ambiente completo di sviluppo compreso di tool e buona documentazione.

ELCE 2012 - Day 3

Terza e ultima giornata dell'ELCE 2012.
In realtà ci sarebbe anche domani, ma saranno solo eventi di contorno, sebbene per me il più importante sarà proprio domani con Yocto.

 

A fine giornata si è tenuta l'assemblea generale dei membri di OpenEmbedded, di cui faccio parte ed abbiamo eletto i nuovi membri della board (http://www.openembedded.org/wiki/Barcelona,_2012)

 

 

Tra gli eventi interessanti di oggi figura già in prima mattinata la presenza di Linus Torvalds che affronta una serie di domende e risposte con il pubblico sul futuro di linux:

ELCE 2012 - Day 2

Secondo giorno all'ELCE di Barcellona.
Tra le altre cose era presente allo stand di Pandaboard una demo di un hobbista giapponese che ha realizzato un robot pilotato dalle emozioni.
Si è trattato di indossare un casco da ciclista modificato e mettere una borsa a tracolla che conteneva la scheda Pandaboard e ovviamente le batterie.
Dalla spiegazione che mi è stata fornita, per pilotare il robot era suffciente espiremere la propria emozione (arrabbiato, normale o calmo) per far muovere il robot.
Purtroppo non sono riuscito a farlo muovere se non in modo casuale... ehm... temo che l'interfaccia sia da migliorare.

 

Syndicate content