La Linux Foundation ed i principali venditori di Droni lanciano il progetto Open Source Dronecode

Dronecode presentation

DUSSELDORF, Germania {EMBEDDED LINUX CONFERENCE EUROPE} 13 Ottobre 2014

La Linux Foundation, organizzazione no-profit dedicata ad accelerare a crescita di Linux e dello sviluppo collaborativo, ha annunciato oggi la creazione del Progetto Dronecode. Questo Progetto riunirà dei progetti esistenti open source sui droni e altri beni in una struttura no-profit governata dalla Linux Foundation. Il risultato sarà una piattaforma open source condivisa comune per i Veicoli Aerei Senza Pilota, gli Unmanned Aerial Vehicles (UAV).
 
Fra i membri fondatori si annoverano 3D Robotics, Box, DroneDeploy, jDrones, Laser Navigation, SkyWard, Squadrone System, Walkera e Yuneec. Dronecode include la piattaforma software APM UAV e il codice associato, che fino ad ora è stato ospitato da 3D Robotics, un leader mondiale nei sistemi di controllo di  pilota automatico UAV avanzati e controllo autonomo  del veicolo. La società è stata co-fondata da Chris Anderson, ex redattore capo di /Wired/ e autore dei libri bestseller "The Long Tail", "Free" e "Makers: The New Industrial Revolution". Il progetto DroneCode incorporerà anche il progetto partner PX4, guidato da Lorenz Meier dalla ETH, l’università Technical University di Zurigo  Più di 1.200 sviluppatori stanno lavorando su Dronecode con oltre 150 committ di codice al giorno su alcuni progetti. Esempi di progetti includono APM, Mission Planner, MAVLink e DroidPlanner. La piattaforma è stata adottata da molte delle organizzazioni in prima linea nella tecnologia per droni, tra cui Skycatch, DroneDeploy, HobbyKing, Horizon Ag, PrecisionHawk, Agribotics, e Walkera, tra gli altri.
Andrew Tridgell ("Tridge") diventerà il presidente del Comitato Tecnico (TSC) del Progetto Dronecode e avrà un posto nel consiglio. Lui è un capo manutentore di nello sviluppo di APM ed è ben riconosciuto per i suoi contributi alla comunità del software open source, tra cui il suo lavoro come autore del file server Samba.
 
"Il software open source e lo sviluppo collaborativo stanno facendo avanzare tecnologie nelle aree più interessanti e più all’avanguardia.
Il Progetto Dronecode è un perfetto esempio di questo", ha affermato Jim Zemlin, direttore esecutivo presso la Linux Foundation. "Diventando un progetto collaborativo della Linux Foundation, la comunità Dronecode riceverà il supporto necessario di un progetto enorme proprio nel suo momento di svolta. Il risultato sarà ancora maggiore innovazione e una piattaforma comune per i progetti open source di droni e robotica".
 
Il Progetto Dronecode aiuterà a soddisfare le esigenze della comunità crescente con una struttura di governance neutrale e il coordinamento dei finanziamenti per le risorse e gli strumenti di cui la comunità ha bisogno. La struttura di governance consentirà ad altre parti e sviluppatori di influenzare e partecipare allo sviluppo e alla direzione del software. Il comitato Dronecode sarà composto da persone e membri della comunità tecnica. Il Comitato Tecnico sarà composto da capi progetto e manutentori di progetti di alto livello. I  Committer possono essere eletti a partecipare al TSC.
 
Lo sviluppo di droni è drasticamente aumentato nel corso degli ultimi due anni grazie alla vibrante comunità di sviluppatori e all'uso di droni in una varietà di nuove applicazioni. Il Gruppo Teal, una società di ricerche di mercato aerospaziale, ha recentemente stimato che entro un decennio l'importo totale speso in tutto il mondo per la ricerca, lo sviluppo, il test e la valutazione di tecnologia per droni, raggiungerà i 91 miliardi di dollari. Dalla ricerca ambientale alla conservazione della fauna selvatica e alla ricerca e soccorso, i droni sono sempre piùriconosciuti per un'ampia varietà di usi al di là delle applicazioni commerciali e di difesa. Inoltre, le opportunità che i droni possono offrire per l'analisi dei dati, la memorizzazione e la visualizzazione apre un mondo di possibilità per l'applicazione nel mondo aziendale.
Centinaia di migliaia di sviluppatori e creatori di tutto il mondo di oggi stanno contribuendo alla tecnologia drone e al suo futuro. Il Progetto Dronecode aiuterà a far avanzare queste tecnologie e accelerare l'adozione di software open source migliore, più conveniente e più affidabile per gli UAV.
 
Il Progetto Dronecode è un progetto collaborativo della Linux Foundation. I progetti collaborativi sono progetti software finanziati in maniera indipendente che sfruttano la potenza dello sviluppo collaborativo per alimentare l'innovazione tra industrie ed ecosistemi.
Diffondendo il DNA della collaborazione del più grande progetto di sviluppo di software collaborativo nella storia, la Linux Foundation fornisce il quadro collaborativo e organizzativo essenziale in modo che gli host del progetto possono concentrarsi su innovazione e risultati. I Progetti collaborativi Linux Foundation si estendono dall’azienza, ai sistemi mobili, ai sistemi embedded e ai mercati scientifici e sono supportati da molti dei più grandi nomi della tecnologia.
 
Per ulteriori informazioni informazioni sui Progetti di Collaborazione della Linux Foundation, si prega di visitare il sito: http://collabprojects.linuxfoundation.org/
Per saperne di più sul Progetto DroneCode e per iniziare a contribuire oggi, ti preghiamo di visitare il sito: