Motorola chiude il Centro Ricerche di Torino, a casa in 370

Bad news: un notizia passata in sordina e riportata solo sui quotidiani locali.
Il piano di tagli di tremila posti annunciato da Motorola a inizio Novembre riguarda anche l’Italia, con una riduzione di organico totale di 400 persone, derivante dalla dismissione delle attività del Centro Ricerche di Torino (tutti i 370 addetti) e dal ridimensionamento delle sedi di Milano e Roma (30 addetti in meno).

Lo ha comunicato ufficialmente il 3/11/2008 la direzione italiana alle organizzazioni sindacali e ai dipendenti, in un incontro che si è svolto presso il centro di Torino.
I dipendenti di Motorola sono apriporta di questa crisi che sta investendo il mondo e che ora tocca anche il  nostro Paese.
Morale della favola 370 ingegneri più un centinaio di consulenti, tutti a spasso, senza ammortizzatori sociali...senza nulla.

 [ Fonti : La Stampa - BeppeGrillo ]